Stasera ho attraversato un ponte…

Ho attraversato un ponte... www.ammamariafazio.wordpress.com
Ho attraversato un ponte… www.ammamariafazio.wordpress.com

Oggi  per Il mio atlante delle Emozioni vi propongo un film che ha cambiato la mia vita, e non sto esagerando. Come artista ho sempre cercato la “mia strada” e se avete letto qualcosa in questo mio blog è un percorso non facile, lastricato di ostacoli e inquietudini che  accompagnano da sempre il mio percorso di artista.

Qualche anno fa ho visto I Colori dell’anima; questo film per la prima volta, dietro consiglio di una persona alla quale attribuisco l’aggettivo di Musa, avevo perso ogni speranza, ogni ispirazione per dipingere. Sì perchè per me tutto deve avere un senso quando dipingo o quando scrivo. Tutto si fonde in un groviglio di emozioni così forti e viscerali da creare autentico dolore fisico e questo mi ha sconvolto; mi ha “aperto gli occhi”  facendomi innamorare perdutamente di queste due sfaccettature della mia vita che ormai ne fanno la mia ragione,  subito dopo  l’amore incommensurabile per i miei figli.

Il film è uno sguardo all’interno dell’arte, dell’anima, del valore dei sentimenti, così prepotente da lasciare senza fiato. A me è successo per gli ultimi 50 minuti del film e accade ogni volta che mi capita di riguardarlo.

Questo film è stato determinante per darmi la forza, l’ispirazione, la determinazione per non arrendermi, e lottare, portando avanti i miei obbiettivi. E’ così, solo così profondamente che concepisco l’amore, l’arte, le mie passioni. La vita stessa.

“Stasera ho attraversato un ponte… Ma non c’era nessun ponte! Avevo una borsa piena d’amore… ma nessuno con cui dividerla! Quindi…ho pensato a voi! A tutti voi!”

Lieta di servirvi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.