Qualcosa di diverso dentro l’anima – Il viaggio “dentro”.

Qualcosa di diverso dentro l’anima – Il viaggio “dentro”.

Provate a chiudere gli occhi e ad ascoltare “a palla” questo brano.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Lasciatevi andare completamente. Dimenticate tutto, bastano cinque minuti; ve li meritate, no? Sentite il suono impadronirsi poco a poco di voi?  Il suono è coraggioso, è sinonimo di forza, una forza vibrante che impetuosa sale e scende verticosamente, invitandovi nel suo abbraccio. E’ un abbraccio che stringe forte, troppo forte, tanto da farvi male. Non abbiate paura, godetevi appieno quella sensazione, siate fiduciosi. Senza timore. Le forze verranno meno, e sarete tutt’uno con la melodia e le lacrime. Sì, potrebbe, se il vostro abbandono sarà autentico, scendere una lacrima sul vostro viso.

 

Provate, quindi, a immaginarvi all’interno di una bolla d’aria, accoccolati e al sicuro. Poi, come in una danza sinuosa e provocante vi tenderà un filo immaginario al quale aggrapparvi, e nella bramosia di conoscere cosa c’è al di là di quel capo misterioso, quel suono vi avrà dominato, sembrerà che il terreno sotto

i vostri piedi si dissolva come polvere d’aria, trascinandovi giù, sempre più giù, dando un senso al vostro affanno, al respiro strozzato imprigionato nel vostro petto, e che solo per poco diventerà libero, fuori da regole, da ogni barriera che il mondo intorno a voi ha costruito, grazie alle vostre paure, imprigionandovi.

Una musica come questa riesce a coinvolgere ogni molecola, ogni vostro atomo, come fosse un tributo alla vita, all’amore, alla passione che sono al centro di tutto.  Scoprirete sensazioni indescrivibili a parole, che sarebbero poca cosa per un tal e inebriante, alto pensiero. Lievi schiaffi e struggenti carezze delle quali avrete malinconia. La musica è quasi al suo termine e lentamente sfuma, e con lei anche la stretta di quell’abbraccio misterioso scema sempre più, fino ad annullarsi, riportandovi alla realtà.  Io mi auguro, per voi, che questo viaggio all’interno di Voi stessi, vi abbia lasciato il sorriso negli occhi e fiducia nel cuore, forza e inesauribile sagacia per continuare e cambiare, dentro, fuori e intorno a voi, finché c’è ancora tempo. Abbiate il coraggio di vivere, e di non attendere, invece, di morire senza sapere perché avete vissuto.

Lieta di servirvi.

LastCry

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.