Me Minus you

 

Riprende  “Il mio Atlante delle Emozioni”  con  un pezzo davvero stupendo.

Quando l’ho sentito la prima volta devo ammettere  che sono rimasta stupita per l’emozione forte che Stash dei The Kolors è riuscito a trasmettermi con la sua voce.

Una delicatezza e forza allo stesso tempo che non poteva essere più che  apprezzata da una come me, straordinariamente romantica fino alle lacrime,  e che si emoziona ancora per una canzone.

Scritto insieme ad Alessandra Amoroso è dedicata a un caro amico scomparso. Questo mi ha ricordato la mia cara amica/sorella Antonella, persa  solo due settimane dopo aver perso mio padre.  Era il 1993  e da quel momento non ho mai più smesso di soffrire per averli più con me..

Non l’ho mai raccontato prima, ma furono proprio loro due, dopo la loro morte,  a spingermi a fare delle scelte.

In un momento estremamente duro e doloroso della mia vita, una notte mi apparvero in sogno.

Si tenevano per mano e mi venivano incontro. Io ero all’interno di una bolla di sapone, sospesa in aria. Guardavo sotto di me, e vedevo,  come attraverso una lente, la mia vita; quello che ne sarebbe stato, se avessi smesso di credere nei miei sogni. Vedevo la sofferenza, la gioia, forse anche l’amore, ma i miei occhi erano spenti, non c’era la luce, la forza e la determinazione che l’arte mi infonde. La voglia di portare avanti un sogno, che non era solo il mio, ma anche il loro.

Io ero felice, li vedevo insieme, sereni. Poi, d’improvviso si fecero scuri in viso. Entrambi mi porsero la mano. Volevano che andassi con loro, che abbandonassi tutto. Mi  rimproveravano di non aver coraggio di lottare per realizzarli, quei sogni.

“Vieni con noi, o resta, e lotta, combatti, fino al tuo ultimo respiro. Realizzali anche per noi. Saremo orgogliosi di te. Sempre”.

Quando mi risvegliai ero un’altra donna, e ora sono qui a portare avanti quei sogni. Fiera.

Lieta di servirvi.

 

http://https://www.youtube.com/watch?v=YQVaBgTYR3s

 

 

 

Sai come rendertene conto?
Sono disposto a dare tutto quello che ho avuto solo per sapere
che ce la farò con te, magari solo un minuto di più
avrebbe potuto salvare il motivo per il quale ora stai piangendo per, ma io me ne sono andato …
e non è a causa tua, non ti devi preoccupare
delle cose che avresti potuto fare quella notte
è stato il mio momento
non solo qualcosa

che potevo decidere non accadesse
solo perché non hai fermato la mia corsa
No, tu sai che io non sono divertente come te
Io non sono sincero come te
Sto cercando di capire il tuo umore
No, tu sai che io non sono divertente come te
Io non sono sincero come te
non è il nostro mondo con me senza di te
sono quei momenti ancora dentro di te?
non avere paura dei miei sussurri di notte non lo sai?
Lo farò con te!
afferra il nostro sogno di essere una cosa sola perché mi sento solo
solo!

Devi sapere devo che sono ancora qui accanto a te
non c’è bisogno di preoccuparsi delle cose
delle cose che avresti potuto fare quella notte, è stato il mio momento
Non solo qualcosa che potevo decidere che non accadesse
perché non hai fermato la mia corsa,
No, tu sai che io non sono divertente come te
Io non sono sincero come te, sto cercando di capire il tuo stato d’animo
No, tu sai che io non sono divertente come te
Io non sono sincero come te
non è il nostro mondo con me senza di te

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.